PARTINICO – Ancora una giornata di campionato amara per il Vallelunga di Angelo Vedda. Nel quinto turno di Promozione girone A, biancoverdi battuti all’ultimo respiro dalla Don Bosco Partinico: il match si è concluso 2-1. Autentica beffa nel finale, in Zona Cesarini, per la formazione nissena nella trasferta in terra palermitana. E’ la quarta sconfitta consecutiva tra campionato e coppa: bisogna rivedere sicuramente qualcosa per dare una sterzata decisa alla propria stagione prima che sia troppo tardi.

Al primo giro di lancetta viene tempestivamente assegnato un calcio di rigore ai palermitani: l’esperto Di Maria, al 1’, non sbaglia e porta in vantaggio la Don Bosco Partinico. Nel primo tempo nient’altro da aggiungere: si va al riposo sull’1-0. Nella ripresa il Vallelunga si sbilancia, aumenta il proprio pressing e al 61’ trova il pareggio con Joel Cannizzaro.

I biancoverdi si rimettono in carreggiata, ma quando il match sembrava scivolare sul definitivo 1-1, ecco il lampo di Celestra al 90’ che regala vittoria e tre punti alla squadra di Mimmo Bellomo. Tre punto d’oro in chiave classifica per i palermitani. Rimane a bocca asciutta per l’ennesima volta il Vallelunga, adesso ultimo in classifica con soli tre punti all’attivo. Domenica prossima, 14 ottobre, delicatissimo incrocio con il Kamarat, altra formazione che non sta attraversando un bel momento in ottica risultati.

IL TABELLINO DELLA PARTITA:
DON BOSCO PARTINICO 2
VALLELUNGA 1
RETI: 1’ Di Maria, 61’ J. Cannizzaro, 90’ Celestra.
DON BOSCO PARTINICO: Esposito, Lombardo, Palazzolo, Di Trapani, Celestra, Bonanno (22’ ST Santoro), Corso, Lafar, Tamburello, Di Maria, Longo. All.: Bellomo Girolamo.
VALLELUNGA: Trabona, D. Cannizzaro, Scibetta, J. Cannizzaro, Vilardo, Susso, Panepinto, Hader, Giammanco (33’ ST Corbetto), Musarra, Buccafusco. All.: Vedda Angelo.
ARBITRO: Lipari della sezione di Trapani.