LERCARA FRIDDI – I Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Lercara Friddi hanno arrestato dopo un controllo, un uomo, Rizzo Giovanni Giuseppe, trentasette anni nato a Palazzo Adriano, residente in Liegi (Belgio), di fatto domiciliato in Lercara Friddi.

I Carabinieri durante il controllo nella banca dati delle forze di polizia hanno scoperto che  per l’uomo  pendeva un mandato di arresto europeo, emesso a maggio 2018 dal Tribunale de Première Instance de Liège (Belgio).

Il 37enne, è ritenuto responsabile di avere fatto parte di una organizzazione criminale internazionale, dedita al traffico ed allo spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina.

In particolare, l’uomo, è considerato membro particolarmente attivo dell’organizzazione, composta da italiani ed albanesi, avrebbe avuto il compito di mettere in contatto gli acquirenti locali con gli spacciatori albanesi.

I fatti in contestazione si sarebbero verificati nei centri di Saint-Nicolas, Liegi e Seraing, nel periodo compreso tra i mesi di settembre e novembre 2017.

L’arrestato,  è stato tradotto presso la casa circondariale A. Burrafato di Termini Imerese, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Belga che ha emesso il provvedimento restrittivo.