SAN GIOVANNI GEMINI – Il Primo Cittadino di Lercara Friddi, Luciano Marino, ha voluto incontrare nei giorni scorsi il Sindaco di San Giovanni Gemini, Carmelo Panepinto, per esprimere e consolidare l’amicizia tra i due comuni dopo i gravi fatti che si sono verificati nel comune palermitano che hanno visto coinvolto un cittadino sangiovannese. 

Abbiamo rinnovato l’amicizia  – ha commentato Luciano Marino – che unisce le amministrazioni e i cittadini di Lercara e San Giovanni. L’accaduto è grave ed è stato condannato con fermezza come già in precedenza. Contro ogni forma di violenza e di razzismo sempre.

Ringrazio il sindaco di Lercara – ha dichiarato Carmelo Panepinto – per la solidarietà espressa in occasione di questo increscioso episodio, mi ha molto rammaricato che un nostro concittadino sia stato aggredito per il colore della sua pelle, sono vicino a Davide ed alla sua famiglia.
Oggi – ha concluso Panepinto – il compito delle istituzioni è quello di trasmettere messaggi positivi, di equilibrio e di buon senso, questo incontro vuole essere l’occasione per prendere le distanze da certi comportamenti ed insieme augurare a questo ragazzo le migliori cose ed augurarsi per ognuno di noi la capacità di vedere oltre i pregiudizi.