ROCCAPALUMBA – E’ Alessandro Fanelli il nuovo allenatore della storica formazione del Roccapalumba, società che prenderà parte al prossimo campionato interprovinciale di Prima Categoria. L’annuncio ufficiale è giunto stamani via social dal presidente Enzo Grifò che, come da lui stesso rivelato, rimarrà ancora per un’altra stagione al timone della società biancoazzurra. Fanelli subentra a Giuseppe Pagano, artefice dell’ultima miracolosa salvezza dei palermitani. “Per rispetto della nostra storia – ha ammesso il presidente Grifò – non vogliamo arrenderci e mollare tutto, ma continueremo con la caparbietà che ci ha sempre contraddistinti. Cercheremo, tra mille problematiche, di onorare al meglio il nome della società. Le difficoltà saranno numerose – ha precisato – una delle più evidenti sarà quella di disputare le gare casalinghe della prossima stagione fuori casa per consentire l’inizio dei lavori all’interno del nostro impianto sportivo di Roccapalumba”.

L’obiettivo principale della compagine biancoazzurra sarà quello di riconfermare l’ossatura della scorsa annata e di coinvolgere quanti più giovani del territorio o dei paesi limitrofi. La parte tecnica, dunque, è stata affidata al mister Fanelli: verrà collaborato da Giuseppe e Federico Capuano nell’allestimento della rosa. “Siamo certi – ha proseguito il massimo esponente Grifò – che i nostri appassionati ci aiuteranno e ci sosterranno lungo l’intero arco della stagione. Quest’anno volevo personalmente farmi da parte, tuttavia ha prevalso il buon senso. Quindi stringerò i denti e andrò avanti per l’ennesima avventura. Spero e mi auguro fermamente che altre persone di buona volontà diano una mano e si mettano in gioco per il bene della nostra amata formazione di calcio. Ringrazio infine Giuseppe e Federico Capuano per aver sposato questo progetto”.