ALESSANDRIA DELLA ROCCA – Si è costituito ad Alessandria della Rocca “Giovani in moVimento” un gruppo di giovani che scenderanno in campo alle prossime elezioni amministrative del 10 giugno aderendo alla Candidatura a Sindaco di Giovanna Bubello. 

Si legge nel comunicato:
Giovani in moVimento” nasce grazie alla sinergia trovata tra alcuni giovani e non, attivi sul territorio, che sono accomunati dalla voglia di partecipare alla politica locale e di interessarsi della gestione della Res Publica, con il fine deliberatamente dichiarato di migliorare le condizioni del nostro paese.
Lo stiamo facendo e lo continueremo a fare coinvolgendo tutte le energie e tutte le classi generazionali che vivono la cittadina, convinti che ciò potrà essere possibile solo dando un reale contributo alla gestione e all’amministrazione del nostro comune, fissando come principi fondamentale del nostro movimento: “1 vale 1” e “l’unione fa la forza”.

Vedere il nostro paese natale, il paese in cui intendiamo costruire le nostre ambizioni di vita, in queste condizioni economiche e sociali, ci ha fortemente rammaricato. Questo rammarico è sicuramente dovuto soprattutto alla immobilita della politica di capire le esigenze dei nostri concittadini e alla persistenza con cui i “politici” si continuano ad appropriare interamente degli spazi a disposizione, usando metodi che poco ci appartengono, e soffocando, così, qualsiasi tipo di speranza, di contributo o di impegno che gruppi di persone volenterose possono dare ad una comunità in ginocchio.
Nonostante lo sconforto che ci ha attanagliato inizialmente, abbiamo deciso di non restare a guardare e di spenderci, ancora una volta in prima persona, per tentare di migliorare e di contribuire alla rinascita economica, sociale e culturale della nostra cittadina che noi tutti auspichiamo.

Abbiamo deciso di farlo aderendo alla Candidatura a Sindaco della Preside Prof.ssa Giovanna Bubello per avere quel diritto di tribuna importante che pensiamo di meritare e per dimostrare alla comunità il nostro grande senso di responsabilità che ci ha portato a fare questa scelta.
La nostra mission è chiara: essere presidio importante delle esigenze dei nostri concittadini rimettendo al centro del dibattito il bene della comunità e Alessandria della Rocca.
Non vogliamo più rimanere a guardare come se fossimo incapaci di intervenire o, peggio ancora, come se fossimo disinteressati.
Nessuna guerra o battaglia personale, oltre a quella contro il degrado e la
retrocessione sociale, culturale ed economica di Alessandria della Rocca, ci
appartengono.
Sarà una grande sfida che noi tutti affronteremo insieme con impegno e
forza. “Rimbocchiamoci le maniche” sarà il nostro motto che vogliamo condividere con tutti quelli che intenderanno collaborare. Solo con l’impegno vero di tutti potremo trovare le idee, le risorse e le competenze per crescere. “Può darsi che non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non fate nulla per cambiarla.” (M. Luther King).