Photo tratta da ASDAcquaviva.it

CASTRONOVO DI SICILIA – Castronovo e Acquaviva, militanti rispettivamente in Prima e Seconda Categoria, hanno chiuso il loro 2017 sfidandosi in una briosa amichevole in vista degli impegni ufficiali di campionato. La sgambatura si è svolta sabato scorso, 30 Dicembre, sul verde naturale dello stadio di Castronovo di Sicilia. Match che, per la cronaca, si è concluso con un pirotecnico 3-3: risultato finale che ha dato più di una indicazione ai due tecnici, Giorgio Piazza da parte e Antonio Mistretta dall’altra, il quale hanno provato diverse soluzioni tattiche da opporre ai prossimi avversari.

I rossoblù nisseni hanno chiuso in vantaggio il primo tempo: 2-1, reti di Mingoia e Calà. I ritmi, nella ripresa, si sono inevitabilmente abbassati e il Castronovo è riuscito in breve tempo a pareggiare l’incontro amichevole e poi a ribaltarlo per via di una distrazione difensiva dei nisseni. Il 3-3 definitivo lo realizza ancora Calà, il migliore dei rossoblù, al culmine di una poderosa cavalcata sulla sinistra finalizzata con una conclusione ad incrociare imprendibile per Di Marco.

Concentrazione adesso proiettata ai prossimi impegni di campionato, dove Castronovo e Acquaviva si giocheranno punti pesanti alla ripresa dei giochi, prevista per domenica 7 Gennaio 2018. I biancoazzurri di Piazza riceveranno al Comunale l’insidioso Real Campofelice, mentre i rossoblù di Mistretta ospiteranno ad Acquaviva Platani la rivelazione Masterpro di San Cataldo.