SUTERA – Verrà inaugurato sabato prossimo, 9 dicembre 2017, il sentiero-circuito Santa Croce-Donna Spusa a poche centinaia di metri dal centro abitato di Sutera. La piccola cittadina nissena arricchisce la propria offerta turistica e naturalistica grazie alla sinergia fra il Comune di Sutera e le Aziende. Il lavoro sinergico ha dato vita ad un circuito innovativo, posto all’interno dei boschi di proprietà comunale e di gestione della forestale. Il tracciato potrà essere percorso a piedi oppure in mountain bike. I visitatori, lungo il tragitto, potranno ammirare da vicino le meraviglie rappresentate da luoghi come Rocca Spaccata e Santa Croce. Mete veramente spettacolari, che vale la pena di visitare nel corso delle escursioni che verranno effettuate nella stagione primaverile.

Si è detto soddisfatto l’Assessore Nino Pardi per il completamento del circuito che, come detto, innalza la qualità turistica del piccolo centro di Sutera. “E’ un sogno che si concretizza – spiega Pardi – da anni i ragazzi della Ass. Soter organizzano escursioni in primavera per valorizzare luoghi veramente spettacolari. Finalmente, dopo tanta fatica e tanto lavoro, si è riuscito a dare corpo e nome ai sentieri che abbiamo percorso in primavera e che sicuramente saranno migliorati ed arricchiti da pannelli illustrativi. La realizzazione di questi sentieri sono l’ulteriore prova che Sutera offre e continuerà ad offrire le proprie bellezze ai visitatori e turisti che soggiornano qui”. 

L’inaugurazione del sentiero-circuito Santa Croce-Donna Spusa avrà inizio alle ore 10:00 con un raduno all’incrocio Santa Croce (di fronte la pizzeria “La Pineta”). A seguire – si legge nella locandina dell’Amministrazione Comunale di Sutera – passeggiata fra i sentieri Santa Croce, Rocca Spaccata e Donna Spusa. Due “circuiti” immersi nel verde incontaminato e tra panorami mozzafiato da vedere e rivedere.