Villalba, dimissioni irrequivocabili per il Vicesindaco Guarino

VILLALBA- Arrivano come un fulmine a ciel sereno le dimissioni di Giuseppe Guarino dalla carica di Vicesindaco e di Assessore al Bilancio, Tributi e Sanità. Una decisione molto valutata e sofferta, presa all’insaputa di tutti, e comunicata ufficialmente soltanto nella mattinata di ieri quando Guarino ha presentato al Sindaco Alessandro Plumeri la lettera nella quale annunciava le sue dimissioni, “irrequivocabili ed effettive da subito”.

“Faccio con coscienza questa scelta perché per me è divenuto sempre più difficile riuscire a svolgere l’incarico affidatomi” scrive Guarino. “Ritengo quindi doveroso restituire queste deleghe in modo che lei possa rapidamente nominare un nuovo assessore che lavori al servizio della popolazione con la stessa serietà e passione che ho messo io, convinto di aver contribuito alla crescita del nostro paese”.

“Sono orgoglioso di aver rivestito queste cariche e di essermi impegnato a risolvere i problemi dei cittadini con il mio piccolo contributo e per le mie possibilità. Per il mio impegno sono soddisfatto del mio lavoro. trasparente e rivolto a tutti, senza compromessi”.
“Voglio ringraziare tutti per la fiducia accordatami e per l’esperienza che ho potuto maturare che mi ha fatto crescere personalmente, permettendomi di conoscere e lavorare con tante persone valide e professionali”.

“Chiedo scusa a tutte le persone che mi hanno votato dimostrandomi stima e fiducia e a tutta la cittadinanza per l’anticipata interruzione del mio mandato. Sono certo che, conoscendomi, comprenderanno il mio disagio e spero che apprezzeranno l’onestà di fare un passo indietro, perché mi sento in imbarazzo per un modo di fare politica che non condivido, che fa prevalere l’egoismo, il rancore e la malafede e mortifica invece gli interessi collettivi, l’obiettività e la lealtà. Mi rendo conto che alcuni provano più soddisfazione se si scredita una persona, e meno quando si vuole aiutare chi ne ha bisogno”.

“Spero che le sue motivazioni siano state dettate da un momento di tensione politica ed amministrativa e di stress personale dovuto allo sforzo di conciliare il suo lavoro con l’incarico politico” ha commentato il Sindaco Plumeri che lo aveva scelto come suo Vice lo scorso novembre dopo le dimissioni di Rossella Mendola. “In ogni modo lo voglio ringraziare per l’impegno e la serietà mostrata durante questi due anni di amministrazione” continua “Mi auguro che ci possano essere dei ripensamenti proprio per questo motivo attenderò qualche settimana prima della nuova nomina”.

Flavia Fruscione

CONDIVIDI