VILLALBA – La campagna nazionale “Il maggio dei libri” torna nelle scuole di Villalba. L’iniziativa, nata nel 2011 e finalizzata alla promozione della lettura come strumento di crescita personale, culturale e civile, coinvolge gli alunni della scuola secondaria di 1° grado “G. Garibaldi” e la classe quinta della scuola della scuola primaria “M. Bertolo” dirette dalla prof.ssa Graziella Parello.

La campagna, che giunge quest’anno alla sua settima edizione, è promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con la partecipazione di partner istituzionali (Presidenza del Consiglio dei Ministri, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Associazione Nazionale Comuni Italiani) e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO.

A curare l’organizzazione dell’iniziativa il prof. Mariano Mistretta e la prof.ssa Giusy Immordino. “I libri permettono di migliorarsi nei contesti più disparati aprendo nuove prospettive e arricchendo il nostro bagaglio esperienziale e culturale” riferiscono “Quest’anno il claim scelto è Leggiamo insieme e il tema è la lettura come strumento di benessere: leggere fa bene, è piacevole e salutare. La lettura costituisce un presidio contro l’analfabetismo di ritorno, permette un invecchiamento attivo: favorisce, appunto, il benessere psicofisico”.

La manifestazione è stata inaugurata dall’incontro con lo scrittore, giornalista e blogger villalbese Jim Tatano, che si è svolto venerdì 5 maggio presso i locali scolastici. Nel corso di questo primo appuntamento i ragazzi hanno avuto la possibilità di dialogare con l’autore, scambiarsi idee e soddisfare curiosità partecipando così ad un momento di arricchimento culturale.

Flavia Fruscione