Successo per l’iniziativa “Una fetta in beneficenza”. Grande solidarietà soprattutto tra i giovani

0 72

MUSSOMELI – Motivati e altruisti. Così sono apparsi martedì mattina i ragazzi dell’Interact Club di Mussomeli presieduto da Irene Dilena.
All’ingresso del tradizionale mercato settimanale hanno allestito uno stand con svariate specialità dolciarie preparate con le loro stesse mani, con il solo obiettivo di raccogliere fondi da destinare all’acquisto di sussidi sanitari per un reparto dell’Ospedale Longo.
“Una fetta in beneficenza” il loro slogan, e tanti sorrisi per i passanti incuriositi dalla loro iniziativa.
“Il consiglio direttivo, nelle persone di Irene Dilena, Vincenzo Piazza, Roberta Cumella, Alessandro Mingoia, Antonella Messina, Gabriele Zagarella e Marta Dilena, – fanno sapere in una nota stampa – comunica che la raccolta ha dato ottimi risultati, addirittura quasi il doppio di quanto raccolto lo scorso anno. Questo grazie alla generosità di tantissime persone di Mussomeli e dei paesi vicini che, ancora una volta, hanno manifestato grande sensibilità verso le azioni di solidarietà.”
Numerosissime dunque le persone che, attratte dalle delizie culinarie, si sono soffermate per la degustazione, lasciando poi un’offerta. Persone a cui il presidente Irene Dilena rivolge un caloroso grazie, perché la loro generosità ha contribuito alla buona riuscita dell’evento. Un particolare grazie anche ai giovanissimi, che con il loro contributo hanno dimostrato una cultura del servizio fuori dall’ordinario.

Nessun commento

Rispondi