Roccapalumba, il sindaco Giordano riconferma l’assessore dimissionario Grifò

259

ROCCAPALUMBA – “Un segnale di coerenza e di responsabilità da parte della politica” aveva definito le sue dimissioni Vincenzo Grifò, che si è invece visto riconfermare la fiducia, la carica e le deleghe da parte del sindaco di Roccapalumba Giovanni Giordano. Grifò continuerà dunque a ricoprire la carica di assessore comunale allo Sport, spettacolo, turismo e politiche giovanili.

Grifò aveva rassegnato le sue dimissioni a seguito del fallimento del concerto di Patty Pravo lo scorso 13 agosto. L’indomani, il 14, l’assessore d’istinto aveva preso la decisione di rassegnare le sue dimissioni. La motivazione: un’assunzione di responsabilità per un errore, quello di avere scelto proprio Patty Pravo per chiudere la festa del Santissimo Crocifisso. La Pravo si sarebbe dovuta esibire infatti in una delle tappe del suo tour “sulLa Luna”, concerto che avrebbe dovuto chiudere i festeggiamenti. Ma dopo soli tre brani la cantante ha interrotto la sua performance, accampando la scusa di avere fastidio a causa di un palo dell’illuminazione pubblica che le avrebbe impedito di leggere le parole dei suoi brani sul gobbo elettronico che si trova sul palco e che tutti gli artisti utilizzano come supporto per ricordare i testi dei propri brani. A nulla sono serviti il tempestivo intervento di un tecnico che ha immediatamente provveduto a staccare il palo incriminato e i tentativi di convincere la cantante a salire nuovamente sul palco, tentativi operati sia dall’assessore Grifò e dal sindaco che dallo staff di Patty Pravo.

Nessun commento

Rispondi