BIVONA – Si aggiunge un altro tassello nell’iter di realizzazione del Parco Monti Sicani: si è insediato infatti domenica 26 agosto il commissario Alberto Pulizzi, prima carica nominata che apre una nuova fase per la realizzazione concreta del Parco. La cerimonia si è svolta presso il Comune di Bivona, una delle due sedi (con Palazzo Adriano) dell’Ente Parco, alla presenza del sindaco on.le Giovanni Panepinto e delle principali cariche del paese.

Il Parco dei Monti Sicani, nella sua pur breve vita, ha attraversato non poche difficoltà: istituito nel 2010, pochi mesi dopo il decreto di istituzione fu annullato per un ricorso al TAR, e l’iter ha dovuto riprendere il suo percorso da zero. A distanza di due anni, dopo innumerevoli battaglie e vicissitudini, arriva il decreto di re-istituzione, firmato dall’Assessore Regionale Territorio e Ambiente Aricò lo scorso 25 luglio, decreto che apre quindi nuove prospettive per il Parco dei Monti Sicani, una realtà che coinvolge al suo interno il territorio di 12 Comuni a cavallo di due province, Agrigento e Palermo.

La nomina del commissario rappresenta un primo passo verso la piena operatività del Parco: a questa, seguiranno le nomine degli altri organi, e già da settembre si comincerà a lavorare fattivamente per il Parco dei Monti Sicani.

Valentina Maniscalco