Eccellenza: il Gemini nella tana del Valderice

SAN GIOVANNI GEMINI – Non è sicuramente un buonissimo periodo quello che sta attraversando il San Giovanni Gemini, società di calcio al primo anno di Eccellenza, che è impelagata nella lotta per non retrocedere. Dopo la pesante sconfitta, fra l’altro difficile da digerire, i biancorossi del presidente Nicola Mangiapane dovranno concentrarsi solo ed esclusivamente alla trasferta di questo pomeriggio contro il Valderice al “Sorrentino” di Trapani. Un match importantissimo per il team sangiovannese che è chiamato alla grande prestazione, dopo una serie di passi falsi che l’hanno sprofondato in classifica. Perciò, a San Giovanni Gemini, regna un solo e unico obiettivo: vincere per risollevare una posizione che s’è fatta davvero pericolante. E’ lo scopo che si sono prefissati tutti i dirigenti e in particolare l’allenatore Chico che in casa Gemini vuole lasciare l’impronta, magari con una salvezza tanto attesa quanto voluta dall’ambiente e dalla tifoseria biancorossa. “E’ un’annata praticamente storta – ha detto il direttore sportivo del Gemini, Alessio La Corte – ci gira tutto male però fino alla fine crederemo alla coniata salvezza. Ai tifosi si può dire soltanto di non abbandonare la squadra in questo momento che reputo sia delicato per tutti noi. Già dall’incontro di mercoledì a Trapani contro il Valderice ce la metteremo tutta per riuscire a portare a casa un risultato positivo anche se sappiamo che non sarà facile”. Alla trasferta di Valderice si presenterà un Gemini al completo, voglioso di ritornare a far sorridere il pubblico. Il tecnico Riccardo Chico potrebbe schierare la seguente formazione: Amella, La Mattina, Riccobono, Di Peri, Sireci, Bonfatto, Parisi, Lo Bianco, Zerbo, D’Angelo, Giuffrida. Il fischio d’inizio è previsto per le ore 16.

Giuseppe Varsalona